Daniele Salvalai

 

MOSTRE PERSONALI

2016
Squarto. A cura di Marco Albertario. Museo Galleria dell’Accademia Tadini di Lovere (BG) 21 maggio – 3 luglio.

2015
Squarto.Carne da Macello. A cura di S. M. Frassà e A. Kacziba. Museo Studio Francesco Messina, Milano. 13-31 maggio.

2014
Daniele Salvalai. In occasione del festival di poesia InCerti Luoghi. Con la presentazione di M. Albertario. Chiesa di Santa Maria della Neve, Pisogne (Brescia), 5 - 13 luglio.

2013
Anatomie della Terra. A cura di A. Comino. Galleria SpazioTemporaneo, Milano. 20 febbraio – 16 marzo.

2012
Daniele Salvalai. Sculture. Museo Gipsoteca Antonio Canova. Possagno, Treviso. 20 ottobre - 18 novembre.
I luoghi del Sacro. A cura di A. Dall’Asta S.I. e M. Galbiati, Galleria San Fedele, Milano. 14 gennaio - 18 febbraio 2012.

2011
Prothesis. A cura di M. Pividori , presentazione di M. Galbiati. Galleria DIECI.DUE International Research Contemporary Art - Milano. 19 luglio - 30 settembre.

2009
Tra spazi e Architetture. A cura di E. Bona. Museo Civico d’Arte e del Territorio Gianni Bellini - Palazzo Gervasoni, Sarnico (Bergamo). 27 giugno – 29 agosto.

MOSTRE COLLETTIVE

2016
In principio è la terra.  A cura di M. Galbiati e K. McManus. Forte di Gavi (AL)
Oltre. A cura di S. M. Frassà. Museo Garda, Ivrea.

2015
Oltre. A cura di S. M. Frassà. Istituto di Cultura italiana, Budapest.
Resilienze e Subsidenze. A cura di E. Fiammetta e I. Bignotti. Fondazione Orestiadi, Gibellina (Tp).
Tutto ho posto sotto i tuoi piedi. A cura di P. Enzo Viscardi, C. De Carli e E. Di Raddo. Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano. 7 ottobre – 6 novembre.
Frangit nucem. A cura di S. M. Frassà e A. Kacziba. Palazzo Isimbardi, Milano.
Sotto sotto. A cura di I. Bignotti. SetUp Art Fair, Bologna.
Reti di Resilienza. A cura di E. Fiammetta e I. Bignotti. Fondazione Orestiadi, Gibellina (Tp).

2014
Smart Riso. Reti di Resilienza. A cura di E. Fiammetta e I. Bignotti. Riso Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, Palazzo Belmonte Riso, Palermo. 27 novembre – 8 dicembre.
Indipendents. Resilienza Italiana. A cura di I. Bignotti, con Bi-box Art Space. Fiera ArtVerona. 9-13 ottobre.
030_2.0 Arte da Brescia. A cura di D. Bonetta e F. Paris. Castello di Brescia. 24 luglio- 3 agosto.
Pa[e/s]aggi. A cura di A. Radaelli. Comune di Tirano. 17 luglio- 30 settembre.
Pulvis Es. A cura di S. M. Frassà e A. Kacziba. Palazzo Isimbardi, Milano. 13-19 maggio.
Resilienza Italiana. Punti di partenza. Il mare visto da monte. A cura di I. Bignotti. PAV, Centro sperimentale d’arte contemporanea Torino. 13 aprile – 6 maggio.
Resilienza Italiana. Punti di partenza. Mostra di presentazione del Movimento e dialoghi. A cura di I. Bignotti e F. Arecco. Spazio GIVA, Milano. 20 marzo – 6 giugno.
FiguraAqua. A cura di P. Diecidue, A. Locatelli e M. Pividori. Testo filosofico di E. Fiorani, testo critico A. Locatelli. Spazio Ex-Fornace, Milano. 31 gennaio – 21 febbraio

2013
L’ombelicodelmondo. A cura di P. Campiglio, con la collaborazione di C. Gatti. In mostra opere di Nanni Valentini, Mirco Marchelli e Daniele Salvalai. Spazio Transiti, Marina di Scarlino (Grosseto). 31 agosto – 19 ottobre.
Vanitas Vanitatum, in occasione della prima edizione del Premio Cramum. A cura di S. M. Frassà e A. Kacziba. Testi di A.Madesani, L. Capano, A. Puricelli. Palazzo Isimbardi, Milano. 22 - 28 luglio.
Credere. A cura di C. De Carli. Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano. 23 aprile-7 giugno.

2012
Versi in fuga. A cura di A. Comino e Luigi Scarlino. Urban Center, sala esposizioni – Monza. 28 novembre -10 dicembre.
I simboli del sacro. A cura di A. Comino. Spazio per le arti contemporanee del broletto, Pavia. 15-30 settembre.
Fame di terra. Riflessioni a più mani. A cura di A. D’Ambrosio. Testi di I. Bignotti e M. Galbiati. Amy-d Arte Spazio, Milano. 7 giugno - 15 luglio 2012.
Con gli occhi alle stelle. Giovani artisti si confrontano con il Sacro. A cura di A. Dall’Asta S.I. e I. Bignotti, M. Galbiati, M. Marchetti, M. Tavola. Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro, Bologna. 13 aprile - 28 ottobre 2012.
Gli artisti bresciani e il disegno. A cura di I. Bignotti. AAB Associazione Artisti Bresciani, Brescia. 17 marzo - 11 aprile 2012. Cum Corde. A cura di F. Moreschi e C. Perucchetti. Chiesa di San Zenone all’Arco, Brescia. 4 - 19 febbraio 2012.

2011
I simboli del sacro. A cura di A. Comino. 68metriquadri Start Studios Gallery, Milano. 1-24 dicembre.
E quindi uscimmo a riveder le stele. Dove sono? A cura di I. Bignotti e M. Galbiati, Monastero San Remigio, Parodi Ligure (AL). 17 settembre -16 ottobre.
Mostra dei finalisti del concorso di scultura Antonio Canova. Barchessa Rambaldi, Bardolino (VR). 5-16 settembre.
Dall’arte del lavoro al lavoro degli artisti. A cura di M. Tavola. Fiera di Osnago (LC). 1-11 settembre.
Temporaneamente nuovi. A cura di M. Mancini. Torano, comune di Carrara, 29 luglio – 13 agosto.
Progetti. Il parco Spina 4 e la promenade dell’arte e della cultura industriale. Accademia Albertina di Belle Arti, Politecnico di Torino, Città di Torino. 15 – 29 luglio.
E quindi uscimmo a riveder le stelle. Premio Arti visive San Fedele 2010-11. A cura di A. Dall'Asta S.I., D. Astrologo, I. Bignotti, C. Canali, M. Galbiati, C. Gatti, M. Marchetti, K. McManus, M. Tavola. Galleria San Fedele, Milano. 26 maggio - 2 luglio.
Superfici attive. A cura di A. Comino. Galleria SpazioTemporaneo, Milano. 19 gennaio – 19 febbraio.

2010
Lab…yrinth of Labs. Science and Art crossing. Progetto Triennale VisionLab a cura di A.P. Caiani e M. Pividori, con la collaborazione di G. Maulino. Triennale Bovisa. Milano. 13 – 28 ottobre.

2009
Tempo di semina. A cura E. Montibeller. Malga Costa, Borgo Valsugana (Trento). Arte Sella (incontri internazionali arte natura). 23 maggio-21 giugno.

2008
Coll’action, nati negli anni 70/80. A cura di M. Pividori e G. Maulino, testo critico di L. Giudici. Studiodieci citygallery, Vercelli. 3 ottobre-9 novembre.

2007
IV Biennale di Soncino a cura di F. Fiorella e M. Rossi. Rocca Sforzesca di Soncino (Cremona), 8-23 settembre.

2006
Migra azione 3 – Migra identità. Organizz. Dieci.due!, IdeaVita e P. Diecidue. Testi in catalogo di L. Giudici, M. Galbiati, R. Ridolfi. Arengario, Novara. 18 novembre – 10 dicembre.
Arte per il Costruire, a cura di E. Pouchard e E. Dezuanni. Palazzo dell’ANCE, Treviso. 14 ottobre- 23 novembre.
Il proprio luogo, organizz Dieci.due! e P. Diecidue con il Corneliano Bertario Gruppo Culturale. Testi di E. Fiorani, A. Sbrilli, A. Madesani, L. Giudici, R. Ridolfi, M. Galbiati . Castello Borromeo – Corneliano Bertario (Comune di Truccazzano-MI), 26 maggio-1 luglio.

2005
III Biennale di Soncino. A cura di F. Fiorella e E. Gipponi. Rocca Sforzesca di Soncino (Cremona), 3-25 settembre.

2004
II Biennale Internazionale della scultura in pietra di Vicenza, a cura di P. Gallerani. Zovencedo (Vicenza), 3 aprile-15 giugno. Mostra del Premio Nazionale delle Arti, istituito dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). Museo degli strumenti musicali, Roma. 25 novembre-5 dicembre.

2003
Esperienze della scultura contemporanea all’ Accademia di Brera, testi di E. Bernardelli e E. Sbarufatti. Comune di San Pietro all’Olmo (Milano), 3-20 ottobre.

2002
Salon Primo, mostra dei giovani artisti di Brera. Museo della Permanente, Milano. 4-20 giugno.

COLLEZIONI PUBBLICHE

2009
Alveare – Omaggio alla Ruche de Montparnasse, installazione realizzata lungo il percorso espositivo di Malga Costa, Borgo Valsugana (Trento). Arte Sella (incontri internazionali arte natura). www.artesella.it

2006
I
n Vento, installazione composta da tre grandi girandole colorate. Lungolago Marconi, Pisogne (Brescia).
Alveare. Collezione associazione ANCE, Palazzo ANCE, Treviso.

Daniele Salvalai nasce a Iseo (Brescia) nel 1979. Si diploma in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano, nel 2004.
Espone in mostre personali e collettive dal 2002, presso gallerie pubbliche e istituzioni museali nazionali.
Diversi i premi nazionali ed internazionali presso i quali la sua opera è stata decretata vincitrice: nel 2013 al Premio Cramum  e al Sculpture Network Prize di Monaco (entro un gruppo di sei scultori); nel 2011 al Premio di Scultura Antonio Canova e al Premio Arti Visive San Fedele ; nel 2006 al Premio Internazionale Arte per il Costruire indetto dall’ANCE di Treviso; nel 2004 alla II Biennale Internazionale della scultura in pietra di Vicenza e l’anno precedente al concorso Esperienze della scultura contemporanea all’Accademia di  Brera.
Nel 2009, dopo selezione, realizza Alveare- omaggio alla Ruche de Montparnasse  presso Arte Sella – Incontri Internazionali Arte Natura, Borgo Valsugana (TN).
Nel 2012 realizza il trofeo-scultura per il vincitore della tappa finale del 95°Giro d’Italia.  E’ tra i fondatori di Resilienza Italiana, movimento di arte e cultura.

Vive e lavora tra il Lago d’Iseo, Milano e Verona.

PREMI

2013
Sculpture Network Prize, entro un gruppo di sei scultori curati da Ilaria Bignotti, 2013 (Monaco, D);
Partecipa con l’opera Minotauromachia (2009-11) al Premio Cramum. Premio ideato dall’associazione Cramum, patrocinato dalla Fondazione Giorgio Pardi e dalla Provincia di Milano. Palazzo Isimbardi, Milano. Primo Premio.

2011
- Partecipa con l'opera Osservatorio (2011) al Premio di Scultura Antonio Canova. Villa Guerrieri Rizzardi, Negrar (VR). Primo Premio. Giuria del premio composta da Gabriella Belli, Isabella Bossi Fedrigotti, Mario Guderzo, Giuseppina Panza di Biumo, Nunzio Di Stefano, Francesco Stocchi. Comitato d’Onore: Nicola Carrino, Pino Castagna, Gian Pietro Favaro, Eliseo Mattiacci, Arnaldo Pomodoro.
- Partecipa con l'opera Osservatorio (2011) al Premio Arti Visive San Fedele 2010-11 …e quindi uscimmo a riveder le stelle. Galleria San Fedele, Milano. Primo Premio.

2009
Dopo selezione, s’aggiudica la realizzazione di Alveare – Omaggio alla Ruche de Montparnasse lungo il percorso di Arte Sella, Borgo Valsugana (Trento).

2006
- Partecipa con l’opera Alveare I (2002) al Premio Internazionale Arte per il Costruire istituito dall’associazione dei costruttori edili ed affini ANCE, Treviso. Primo Premio. Giuria del concorso composta da: Luciano Caramel, Romano Abate, Gabriella Belli, Stefano Bianchin, Elsa Dezuanni, Walter Guadagnini, Ennio Pouchard, Ferdinando Sartorato e Mauro Staccioli.
- Partecipa e vince (in collaborazione con Silvia Armanini) il concorso istituito dalla Telemarket Brescia Art Marathon.

2004
Partecipa con l’opera Struttura alla II Biennale Internazionale della scultura in pietra di Vicenza, Zovencedo (Vicenza). Primo Premio.

2003
Partecipa con la scultura Nido II al concorso Esperienze della scultura contemporanea all’Accademia di Brera, Comune di San Pietro all’Olmo (Milano). Primo Premio.

UA-28890560-8