Alberto Gianfreda

 

ESPOSIZIONI PERSONALI

2015
Open Source, mobilità, moltiplicazione, inserimenti, Casa Museo Francesco Messina, Milano

2014
Sculpture de tour, Perlartecontemporanea galleria, Lugano
Stelle e terre, (doppia personale con Nanni Valentini), Leo Galleries, Monza
La scultura disegnata, OffBrera, Milano
Earthquake Museo, Museo Canova, Possagno,  (TV)
Earthquakes, Banca Sistema, Milano

2013
L’ospite sospeso, Palazzo della paura (museo di arte contemporanea di Lecco)

2012
Scultura, paesaggio, architettura, Spazio Heart, Vimercate, (a cura di S. Bartolena)

2010
Alberto Gianfreda – Frequenze, Leo Galleries, Monza (a cura di G. Bonomi e M. Galbiati)
Forze variabili e forme, Galleria Scoglio di Quarto, Milano (a cura di A. B. Del Guercio)
Fermenti naturali, Laboratorio delle Arti e Fornello di Ziano, Piacenza e Ziano Piacentino (a cura di Chiara Gatti)

2009
Ibridazioni e Identità, Galleria Quintocortile, Milano (a cura di E. Fiorani)
Materia e variabili, Galleria Accademia contemporanea, Milano (a cura di A. B. Del Guercio)

2008
Antropologia e forme variabili, mostra personale itinerante, Musei Diocesani, Otranto – Gallipoli (a cura di M. De Giosa)

2006
Dell’ombra e della forma, Gheroarte, Corsico (a cura di M. de Midio)

2005
Limite e movimento, Collegio Cairoli, Pavia (doppia personale con V. Anceschi)

2004
L’ospite, colui che accoglie ed è accolto, Punto San Fedele, Milano (presentata da G. Marchese)

2003
D’oro le parole, Punto San Fedele, Milano (a cura di A. Dall’Asta)

PRINCIPALI ESPOSIZIONI COLLETTIVE

2015
Black, an idea of light, Lugano, Galleria Cortesi
Tessiture Contemporanee, Fondazione La Verda La Malfa, Catania
Biennale giovani Monza, Arengario, (invitato da Ilria Bignotti)
Fuoco, Auditorium Sulbiate, (a cura di Simona Bartolena)
Setup, evento parallelo alla fiera di Bologna, Autorimessa
Resilienza italiana, Fondazione Orestiadi, Gibellina

2014
Smart riso, reti di resilienza, Museo arte contemporanea Palazzo Riso, Palermo
Punti di Partenza, Il mare visto da Monte, PAV parco arte vivente, Torino
Resilienza italiana, spazio GIVA, Milano ( a cura di Ilaria Bignotti)
Materia, Museo MUST, Vimercate, Castello Paderno d’Adda, Palazzo Comunale, Brivio (a cura di Simona Bartolena)

2013
Wind as Energy, Spazio transiti, Fondazione Ferragamo, Marina di Scarlino (GR), ( a cura di     Paolo Campiglio e Chiara Gatti)
Naturales Quaestiones, venti artisti si confrontano con le dinamiche ambientali, Arengario di Monza

2012
I Premio Antonio Canova, I Premio, Villa Rizzardi, Negrar, Verona
I Premio internazionale Bice Bugatti club – Segantini, Nova Milanese

2011
57° Premio Faenza, concorso internazionale della ceramica d’arte contemporanea, MIC, Faenza
Premio internazionale Arte Laguna, le nappe dell’arsenale, Venezia

2010
Real presence 10, Centro culturale italiano, Belgrado, Serbia (a cura di B. Tomic e D. De Negri)
L’esteriorità di Dio, Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Milano (a cura di A. B. Del Guercio)
Omaggio a Morlotti, Quadreria di Malgrate (Lc) (a cura di S. Bartolena)
I like Chopin, Villa Tittoni Traversi, Desio (Mi)
Arte Fiera Cremona,  Scoglio di Quarto, Cremona

2009
La natura senza mani, Villa Greppi, Monticello Brianza (a cura di C. Amato e S. Frangi)
Clicking the territory II, Castello di Vigevano, Vigevano (a cura di P. Inferrera e M. Mander)

2008
Accumulo, Galleria Accademia contemporanea, Milano (a cura di A. Del Guercio)
Clicking the territory, parco di Villa Maioni, Verbania (a cura di Pina Inferrera e M. Mander)
S-cultura #1, Giovani scultori contemporanei, Galleria Iemmi, Milano (a cura di M. Galbiati)
Le case dell’arte, Cosenz Fine Art Villane, Milano (a cura di A. B. Del Guercio)

2007
Accademia di Brera ai Musei Civici di Pavia, Musei civici, Pavia (a cura di A. B. Del Guercio)
Segnali d’arte, mostra corso T.A.M. (Trattamento Artistico dei Metalli)  , Pietrarubbia (PU)

2006
Disseminazione, chiese della Diocesi di Piacenza (a cura di A. B. Del Guercio, con il patrocinio della Diocesi di Piacenza e il benestare della CEI)
Arte Sacra Contemporanea, chiese della Diocesi di Ivrea (a cura di A. B. Del Guercio, con il patrocinio della Diocesi di Ivrea e il benestare della CEI)
Dedicata, Donata, Consegnata, Chiese della diocesi di Aosta (a cura di A. B.  Del Guercio, con il patrocinio della Regione Valle d’Aosta e della Diocesi di Aosta e il benestare della CEI)

2005
Ritmi3, Villa Soranzo, Varallo Pombia, (NO) (a cura di M. Galbiati)
Nuove iconografie Sacrali, Artetadino6, Milano (a cura di S. Pizzi e Mons. P. Sequeri)

2004
Scuola Arti e Mestieri “F. Bertazzoni”, Suzzara
BondArte, Città di Mezzana Mortigliengo
Caleidoscopio di Brera, Ziano Piacentino, (su invito di S. Alberti)

2003
Staatliche Akademie di Stoccarda, Stoccarda, Hypogarage
Esperienze della scultura contemporanea all’Accademia di Brera, Milano, S. Pietro all’Olmo (a cura di E. Bernardelli, E. Sbaruffatti
Salonprimo, Milano, Palazzo della Permanente (presentazione di A. B. Del Guercio)

2002
Interlinea, San Donato Milanese, Galleria Roma (a cura di A. Madesani e Padre A. Dall’Asta)
Autoritratto, Milano, Galleria San Fedele (a cura di Padre A. Dall’asta)

PREMI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

2011
57° Premio Faenza, concorso internazionale della ceramica d’arte contemporanea, MIC, Faenza
Premio internazionale Arte Laguna, le nappe dell’arsenale, Venezia

2010
VII Biennale internazionale di scultura della Regione Piemonte, premio Umberto Mastroianni, Beinasco (To). (inviti a cura di Claudio Cerritelli, Martina Corgnati e Lea Mattarella)
OPEN 13, Concorso intenazionale di scultura, I premio speciale Arte Laguna , isola di S. Servolo e Lido, Venezia. (a cura di S. De Burgis)

2009
Sculture nella città. Progetti per Milano, Palazzo della Permanente, Milano (a cura di F. Poli e A. Veca)

2007
Gemine Muse, Battistero del Duomo, Cremona, con il patrocinio DARC e circuito GAI

2003
Ritorno a Itaca, Premio S. Fedele, Galleria San Fedele, Milano, (a cura di Padre A. Dall’Asta)

PARTECIPAZIONI A RESIDENZE IN ITALIA E ALL’ESTERO

2008
Realpresence, Castello di Rivoli, Rivoli, Torino (a cura di D. De Negri e  B. Tomic).

2007
T.A.M. trattamento artistico dei metalli, Pietrarubbia (PU)
Realpresence, Workshop, evento parallelo Biennale di Istanbul, Istanbul (a cura di D. De Negri e B. Tomic).

2006
Realpresence, Workshop internazionale, Belgrado (a cura di D. De Negri e B. Tomic).

OPERE PUBBLICHE

2015 - Tavola di condivisione, ingresso Casina Merlata, EXPO Milano
2009 - Scultura-braciere per il Duomo di Monza
2007 - Scultura-seduta per la Chiesa di Vigoleno, Piacenza
2006 - Scultura-ambone per la Chiesa della Vergine a Lugnacco, Ivrea
2005 - Scultura per la Collezione d’arte contemporanea del Collegio Cairoli, Pavia
2002 - Scultura-tabernacolo in S.S. Salvatore di Cormano

Alberto Gianfreda nasce a Desio (MB) nel 1981 dove attualmente vive e lavora. Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Brera in scultura nel 2003, e si specializza nel 2005 in Arti e Antropologia del Sacro presso la medesima Accademia.
Nel 2007 completa la sua formazione al TAM (trattamento artistico metalli), sotto la direzione artistica di Nunzio e la presidenza di Arnaldo Pomodoro. Dal 2005 collabora con l’Accademia di Belle arti di Brera di Milano presso la quale è attualmente docente di Formatura, tecnologia e tipologia dei materiali. Dal 2002 partecipa a numerose collettive tra le quali la Biennale di Scultura della Regione Piemonte, Realpresence 8 al Castello di Rivoli e vince il premio internazionale Open 13 sempre a Venezia che lo fa accedere ad ArteLaguna alle nappe dell’arsenale di Venezia. Tra le personali recenti si segnalano Scultura, paesaggio e architettura allo spazio Heart di Vimercate nel 2012 e Frequenze presso la Leo Galleries di Monza nel 2010.
Tra le opere pubbliche più significative è da segnalare la scultura-braciere per il Duomo di Monza e quella nella collezione pubblica del MIC (museo internazionale della Ceramica di Faenza). E’ del 2012 la collaborazione con l’architetto Stefano La Rotonda per un grattacielo presentata al Laboratorio Casabella di Milano in occasione del concorso Giovani architetti grattano il cielo. Nel 2014, assieme a un gruppo di altri cinque artisti e a una curatrice, Gianfreda fonda il movimento Resilienza italiana.

UA-28890560-8